Ignora collegamenti AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA
Via Dante Alighieri, 67 - 89900 Vibo Valentia - Part.IVA 02866420793
19/09/2020
NUOVO CORONAVIRUS

24 febbraio 2020

NUOVO CORONAVIRUS, COSA FARE E A CHI RIVOLGERSI IN PRESENZA DI CASO SOSPETTO

In merito alla diffusione del nuovo coronavirus in alcune Regioni d’Italia e al fine di evitare inutili ed ingiustificati allarmismi, si invita la popolazione ad attenersi alle sole informazioni ufficiali diffuse dal Ministero della Salute.
Si ricorda che il numero verde 1500 del Ministero della Salute fornisce gratuitamente ai cittadini, 24 ore su 24, informazioni utili.

In particolare si precisa che chiunque abbia effettuato spostamenti nelle aree dei focolai di rischio o abbia avuto contatti con persone provenienti dalle stesse, deve segnalarlo al proprio Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera scelta per essere sottoposto, secondo le indicazioni internazionali emanate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, alla “Procedura per la gestione di caso sospetto di infezione da Coronavirus-2019NCOV”, senza ricorrere al Pronto Soccorso.

Importante è comunque seguire le norme igienico-sanitarie, così come stabilito dalla circolare del Ministero della Salute, di seguito riportate:
1. Lavarsi spesso le mani,
2. Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
3. Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
4. Coprirsi bocca e naso se si starnutisce o si tossisce;
5. Non prendere farmaci antivirali ne antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
6. pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcool;
7. Usare la mascherina solo se si sospetti di essere malati o se si assistono persone malate;
8. I prodotti made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi;
9. Contattare il numero verde 1500 se si ha febbre o se si è tornati dalla Cina da meno di 14
giorni;
10. Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo Coronavirus.

Si ricorda inoltre, che al di fuori dell'area limitata in cui si sono verificati i casi, il cittadino può continuare a condurre una vita assolutamente normale evitando possibilmente, di frequentare luoghi affollati.

Questa Azienda Sanitaria, pur in assenza di casi accertati di nuovo coronavirus nell’ambito della Regione Calabria, ha predisposto tre mezzi di soccorso dedicati al solo utilizzo di trasporto di pazienti sospetti per infezione da COV 2019. I mezzi di soccorso sono dislocati presso i Presidi Ospedalieri di Vibo Valentia, Tropea e Serra San Bruno.



Galleria fotografica

Anteprima della foto numero 8905



Santelli: "situazione sotto controllo, ma attenzione massima"

Dieci comportamenti da seguire