Ignora collegamenti Notizie in tempo reale dalla tua Azienda Sanitaria 02/09/2014
Azienda

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA
Via Dante AlighierI, 67 -  89900 Vibo Valentia - Part.IVA 02866420793

  PEG aspvibovalentia@pec.it

L'AZIENDA SI PRESENTA

La Legge Regionale n. 9 dell'11 maggio 2007 ha accorpato le 11 aziende sanitarie locali presenti sul territorio calabrese in 5 Aziende  Sanitarie Provinciali, pertanto la nuova denominazione di questa azienda è: Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valentia.
L'Asp si estende su una superficie di 1.139,47 Kmq, con variazioni altimetriche da 0 a 1.100 m. s.l.m..
La popolazione residente nel territorio dell’Azienda Sanitaria è pari a 175.515 abitanti

AMBITO TERRITORIALE DELL’AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA

L’ambito territoriale di competenza coincide con quello della provincia di Vibo Valentia ed è composto dai seguenti comuni: Acquaro, Arena, Briatico, Brognaturo, Capistrano, Cessaniti, Dasà, Dinami, Drapia, Fabrizia, Filadelfia, Filandari, Filogaso, Francavilla Angitola, Francica, Gerocarne, Ionadi, Joppolo, Limbadi, Maierato, Mileto, Mongiana, Monterosso Calabro, Nardodipace, Nicotera, Parghelia, Pizzo, Pizzoni, Polia, Ricadi, Rombiolo, San Calogero, San Costantino Calabro, San Gregorio d’Ippona, San Nicola da Crissa, Sant’Onofrio, Serra S.Bruno, Simbario, Sorianello, Soriano Calabro, Spadola, Spilinga, Stefanaconi, Tropea, Vallelonga, Vazzano, Vibo Valentia, Zaccanopoli, Zambrone, Zungri.

La Mission e i compiti dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valenzia

L'Azienda Sanitaria ispira la sua azione alla promozione ed alla tutela della salute, quale bene collettivo ed individuale,nonché all'equità di accesso dei cittadini ai servizi sanitari e socio-sanitari da essa gestiti.
I compiti dell’Azienda Sanitaria sono stabiliti direttamente dalle leggi statali e regionali.

L’Azienda Sanitaria è impegnata a garantire a tutti i cittadini residenti nel proprio territorio, l’erogazione dei Livelli Essenziali di Assistenza previsti dalla programmazione sanitaria nazionale e regionale riguardanti:
Prevenzione collettiva
Medicina di base
Medicina specialistica e semiresidenziale
Assistenza ospedaliera
Assistenza sanitaria residenziale a persone non autosufficienti e lungodegenti

La sua azione si ispira ai seguenti principi:
EGUAGLIANZA
L’erogazione dei servizi sanitari si basa sul principio di eguaglianza degli utenti.
Le regole relative ai rapporti con gli utenti sono eguali per tutti a prescindere da sesso, razza, religione ed opinioni politiche.
È garantita la parità di trattamento, a parità di condizioni del servizio prestato, indipendentemente dall’area geografica di residenza e/o dalla fascia sociale di appartenenza dell’utente.
IMPARZIALITÀ
Nei confronti degli utenti vengono adottati criteri di obiettività, giustizia ed imparzialità.
CONTINUITÀ
L’erogazione dei servizi sanitari è continua, regolare e senza interruzioni. Vengono adottati i provvedimenti necessari per ridurre al minimo la durata di eventuali disservizi.
DIRITTO DI SCELTA
L’utente ha diritto di scegliere tra le varie strutture dell’Azienda o accreditate che erogano i servizi sanitari.
PARTECIPAZIONE
Viene garantita la partecipazione dell’utente alla prestazione del servizio, sia per tutelare il diritto alla corretta erogazione del servizio, sia per favorire la collaborazione nei confronti dei soggetti erogatori. L’utente ha diritto di accesso alle informazioni aziendali che lo riguardano, può presentare documenti,
formulare suggerimenti ed inoltrare reclami.
L’AS acquisisce periodicamente la valutazione dell’utente circa la qualità del servizio erogato.
EFFICIENZA ED EFFICACIA
I servizi sanitari dovranno essere erogati in modo da garantire l’efficienza e l’efficacia, adottando le misure idonee al raggiungimento di tali obiettivi.



Galleria fotografica

Anteprima della foto numero 65

Anteprima della foto numero 711