Ignora collegamenti AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA
Via Dante Alighieri, 67 - 89900 Vibo Valentia - Part.IVA 02866420793
18/12/2017
MARTEDI' 24 OTTOBRE

INAUGURATO IL CENTRO DIURNO SPECIALIZZATO PER IL TRATTAMENTO DEI DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO

E’ stato inaugurato, presso la Struttura Sanitaria di Nicotera, il Centro Diurno specializzato per il trattamento dei disturbi dello spettro autistico.
Presenti il Direttore Generale dell’ASP Dr.ssa Angela Caligiuri, il Presidente della Giunta Regionale On.le Mario Oliverio, il Presidente della 3° Commissione Sanità del Consiglio Regionale On.le Michele Mirabello, il Direttore Amministrativo aziendale Avv. Elga Rizzo, il Direttore Sanitario aziendale Dott. Michelangelo Miceli, il Commissario Prefettizio del Comune di Nicotera Dr Auricchio, i Rappresentanti dell’ANGSA Ing. Marino, le Prof.sse Mary Naso e Caterina Vecchio.
Il Centro della Struttura di Nicotera, di cui è coordinatore il Neuropsichiatria infantile Dott. Bruno Risoleo, è l’unico Centro in Calabria che vede coinvolti nella gestione il pubblico e il privato e il cui modello organizzativo ha suscitato l’interesse dell’Istituto Superiore di Sanità.
Il progetto sarà gestito dall’Associazione Prometeo onlus diretta dalle Dr.sse Angela Vinci e Vittoria Cannatelli che da anni è impegnata in questo settore e a cui, a seguito della procedura negoziata esperita, è stato affidato il servizio.
Il piano attuativo del progetto prevede due accessi settimanali di 4 ore con un trattamento di tipo intensivo e individualizzato (metodo psico-educativo così detto ABA) e il coinvolgimento diretto dell’ANGSA (Associazione Nazionale Genitori autistici) di Vibo Valentia e della scuola, al fine di conseguire risultati che altrimenti non si potrebbero raggiungere.
“L’apertura del Centro Diurno presso la Struttura Sanitaria di Nicotera – ha commentato il massimo responsabile della sanità vibonese Angela Caligiuri - consentirà di mettere a disposizione dei bambini affetti dai disturbi dello spettro autistico e dei loro familiari, una struttura idonea e personale specializzato.
“Desidero ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di tale progetto, in primis i genitori dei ragazzi che, con grande passione ed entusiasmo, hanno collaborato fattivamente alla realizzazione dell’evento.



Galleria fotografica

Anteprima della foto numero 1781