Ignora collegamenti AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA
Via Dante Alighieri, 67 - 89900 Vibo Valentia - Part.IVA 02866420793
07/08/2020
ASP, FONDAZIONE FEDERICA MONTELEONE E UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE SIGLANO UN PROTOCOLLO D’INTESA

Firmato un protocollo d’intesa per realizzare un obiettivo di scottante attualità legato alla promozione della cultura alla vita e della donazione in riferimento, in particolare, ai reali disagi e bisogni dei giovani.
Tre i soggetti attuatori: l’Azienda sanitaria provinciale, la Fondazione onlus Federica Monteleone e l’Ufficio scolastico provinciale. A sottoscriverlo sono stati, rispettivamente, i rappresentanti legali Rubens Curia, Maria Sorrentino Monteleone e Vito Primerano, presenti tra gli altri anche il direttore sanitario aziendale Franco Petrolo, il direttore amministrativo Francesco Procopio, il direttore dell’Unità operativa dell’Ufficio programmazione e controllo Giuseppe Teti.
La morte di Federica Monteleone e quella successiva di Eva Ruscio, hanno generato, tra l’altro, una serie di riflessioni che hanno portato alla realizzazione di numerose di iniziative che in un certo senso hanno in comune il progetto “Guadagnare salute”, istituito dal Ministero della Salute e che l’Asp, tra i primi in Calabria, porta avanti da tempo con estremo impegno e concretezza.
Il protocollo sottoscritto prevede un progetto capace di avere come momento centrale lo sviluppo e la diffusione della cultura della vita e della donazione. Strumento ideale per avviare l’esecuzione di un apposito protocollo il mondo della scuola e le sue articolazioni con lo studente individuato come il soggetto attivo cui puntare per una migliore condizione della vita di fronte alle insidie quotidiane e alla necessità di guardare ad un futuro più adeguato alle loro attese e speranze.
Il complessivo progetto dell’Asp è sorto sulla scorta di una recente donazione a due scuole vibonesi, il Liceo Scientifico ed il Tecnico Commerciale, di due defibrillatori da utilizzare per le eventuali emergenze di salute all’interno delle sedi scolastiche.
Curato dallo stesso dott. Giuseppe Teti in collaborazione con la dott. Emanuela Buraglia, il progetto vuole, comunque, accomunare Azienda sanitaria, Fondazione Federica Monteleone e Scuola in un utile e moderno percorso partendo dalla formazione, tra referenti scolastici, di unità di soccorso, pronti a trasmettere agli studenti alcuni basilari concetti sulle tematiche legate al valore della vita e della donazione in particolare.



Galleria fotografica

Anteprima della foto numero 1075